NOEMA Home SPECIALS › LA SIMULAZIONE DEL REALE
Main
Introduzione
Costruire una falsa realtà
Luce naturale o artificiale?

 


LA SIMULAZIONE DEL REALE

di Andrea Bagnale

 

[Ricerca seminariale realizzata per il Corso di Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2000/2001
Programma del corso (pdf, 12 Kb)]

 

 

 

E' uno dei punti focali del cinema di genere fantascientifico o di quant'altro che volesse mettere in relazione la nostra sensorialità con una realtà diversa o, anche, quotidiana. Gli effetti speciali hanno questo scopo: simulare un oggetto, un movimento, un luogo senza dover ricorrere a quel medesimo ma, solamente, alle potenzialità di una macchina creata per tali scopi. Ormai, la nostra percezione si è abituata a tali costruzioni di immagini, tanto che qualsiasi spettatore abituale sarebbe capace di distinguere se la realtà proposta sia, o meno, il risultato di un processo ottenuto in post-produzione.