NOEMA Home SPECIALS › Intelligenza Artificiale: evoluzione e stato dell'arte
Tecnologie e Società
Main
Introduzione
Definizioni e nascita dell'IA
Ambiti della ricerca e prime applicazioni
Considerazioni
Bibliografia e sitografia

 

Intelligenza Artificiale: evoluzione e stato dell'arte

Irene Campana

 

 

[Ricerca realizzata per l'esame del Corso di Teoria e tecnica delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2002/2003
Programma del corso (pdf, 12 Kb)]

 

 


DLA (Diffusion Limited Aggregation), un modello decentralizzato di crescita frattale

 

L’intelligenza artificiale (IA) è una scienza ibrida, assemblaggio di psicologia, filosofia, biologia, fisica, matematica e ingegneria; figlia del ventesimo secolo, proiettata nel ventunesimo, ma con radici antiche nel mito ebraico del Golem e nella filosofia leibniziana. L’IA è un’avventura che sa insieme di scienza e di mito, di sfida e di mistero, che vive nel silicio e nelle astrazioni della logica formale, ma che mira anche al segreto delle emozioni, delle passioni e degli istinti dei viventi.