NOEMA Home SPECIALS › Come parli DVD?
Tecnologie e Società
Main
Benvenuto DVD!
Caratteristiche
generali
I difetti nella riproduzione dell'immagine
10 film per lasciare gli amici a bocca aperta
Bibliografia
e sitografia

 

Come parli DVD? - Guida terminologica all’home cinema digitale

Federico Tedeschi

 

[Ricerca realizzata per l'esame del Corso di Teoria e tecnica delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2002/2003
Programma del corso (pdf, 12 Kb)]

 

 

Quante volte, leggendo una recensione, il lettore comune si interroga su cosa significhino esattamente alcuni termini apparentemente incomprensibili? Cosa indicano parole come “Aliasing” o “Edge Enhancement”? Che cos’è il “Bit rate” e in che modo influenza la qualità di un DVD? Quali sono i vantaggi di un supporto a doppio strato e come fare per riconoscerlo? Perché si parla di formato d’immagine originale ed effettivo? Quanto importa conoscere la “percentuale d’occupazione” dell’ultimo DVD acquistato? Per rispondere a queste e ad altre domande legate al cinema digitale casalingo, ho pensato di mettere nero su bianco (e mi auguro, con un po’ di presunzione, “una volta per tutte”) una semplice, ma credo puntuale, trattazione delle espressioni più utilizzate nell’ambito del giornalismo specializzato.