Loading posts...
Profoundly shocking Ars Electronica
View

Profoundly shocking Ars Electronica

There's no doubt that "Next Sex: Sex in the Age of Procreative Superfluousness" - the latest edition of Ars Electronica, Europe's largest festival for digital media and the arts - was calculated to shock. The festival has focused on bio-technology for the last several years, but this time took things a step further, demonstrably a step too far, by centering on the aesthetic use of eugenics.
McLuhan and the theory of communication
View

McLuhan and the theory of communication

McLuhan's Understanding Media dates back to the Sixties, however its insights appear to be exceptionally current. Indeed, although the prophetic nature of this work has not to be exaggerated, it is however undeniable that most of its claims appear to fit our most recent conceptions of the media. In our opinion this hinges on the fact that in McLuhan's reading of the electric media in contemporary societies we can find a more general theory of the media and communication. In this paper, we are go...
Breve storia dei videogiochi di calcio
View

Breve storia dei videogiochi di calcio

Il gioco è un aspetto importantissimo di ogni cultura, attraverso il quale l'uomo ha saputo costruire nell'arco della sua evoluzione modelli della propria vita psicologica. E' quindi una manifestazione umana, una estensione dell'organismo, al pari dell'arte e della tecnologia. Giocare presuppone una attività cognitiva che viene impiegata in un sistema creato in funzione della nostra vita interna. Vuol dire realizzare, o meglio simulare un mondo che appartiene alla nostra esistenza. I giochi olim...
La cultura della simulazione opaca
View

La cultura della simulazione opaca

Parlando della comunicazione bidirezionale possibile con il computer, assume particolare rilievo la presenza di dispositivi di interfaccia uomo-macchina che consentono ad utente e sistema di entrare in comunicazione in tempo reale instaurando un "rapporto conversazionale" (e non solo). Grazie ai dispositivi di interfaccia l'utente può "dialogare" con il terminale e quindi sfruttare le potenzialità interattive proprie del sistema. In più l'utente di un sistema interattivo può "interfacciarsi" con...
Interview with Igor Stromajer
View

Interview with Igor Stromajer

t can be quite nice to see the different approaches to art in computer networks. Have you ever sung your html code? Igor Stromajer has. He lives in Lubljana, Slovenia, and he is a net artist. I met him in Moscow last May, where he did a presentation of his work that was rather unusual to some. He had Jodi and Frederic Madre sing at his command, using the vibration of a mobile phone to signal them when to start.
Internet & Politics
View

Internet & Politics

So far we have shown that the Internet, although it has become a mean of political communication, remains a medium underutilized. However, we have found a moderate evolution from 1996 to 1996 election cycle: the Internet has become a little bit more interactive, but there is no evidence that the campaigners have ceased to use web site as a simple extension of traditional broadcast media. Beside these points, we also have argued that, even if there is no evidence that "the Internet is currently a...
CHAOS vs. BUSINESS
View

CHAOS vs. BUSINESS

Tutti gli elementi che ci inducono a riflettere in maniera critica su quanto sia importante l'organizzazione e la distribuzione dell'informazione, quindi di riflesso la gestione di Internet, ruolo che viene ricoperto in parte determinante dai motori di ricerca. Scopo di questa trattazione è analizzare la struttura e la funzione dei principali motori di ricerca, e contemporaneamente individuare alcuni aspetti etici sui quali focalizzare l'attenzione.
DNA COMPUTING
View

DNA COMPUTING

Dimenticatevi dell'ultimo processore Intel e delle tribolazioni di Microsoft, la nuova frontiera della tecnologia é rappresentata dal DNA computing. Gli scienziati stanno incorporando del materiale genetico umano all'interno di microprocessori e utilizzano il DNA in provette per risolvere problemi matematici molto complessi. Il risultato potenziale? L'eliminazione di certe malattie e, forse entro alcuni decenni, quei biochip implantabili sui quali abbiamo fantasticato in passato.
Gli strumenti dell’interazione
View

Gli strumenti dell’interazione

Spesso tendiamo a non avere più la consapevolezza di quanto la dimensione tecnologica e artificiale sia stata interiorizzata nelle nostre abitudini: sicuramente la maggior parte di noi se in questo momento desse uno sguardo intorno a sé (e probabilmente anche su di sé) potrebbe scoprire ed improvvisamente prendere coscienza con stupore di quanta parte di ciò che lo circonda derivi da processi tecnologici. Oggetti, utensili, supporti, costruzioni, veicoli, mezzi di comunicazioni, ... forse l'elen...
La rete dell’Immaginario
View

La rete dell’Immaginario

E' l'idea della "rete", un'idea che stravolge l'organizzazione gerarchica delle scienze e del mondo e introduce il concetto dell'assenza di un centro all'interno della griglia conoscitiva contemporanea. La nuova concezione, "olistica" e "sistemica" (tanto per usare termini alla moda) restituisce importanza alle relazioni togliendo rilevanza ai singoli oggetti. Quel che importa infatti è il funzionamento generale di un sistema più che la somma delle sue componenti. Perché il tutto, come ci ricord...
Carl Stalling e la musica per i cartoons
View

Carl Stalling e la musica per i cartoons

Cos'è che mi divertiva e stimolava così tanto la mia fantasia? Probabilmente mi mancava un solo piccolo particolare che non notavo abbastanza: la musica. Analizzando infatti dopo tanti anni un qualunque corto Warner Bros., mi rendo conto del ruolo [...] che la musica svolge all'interno di ogni cartone. Ad ogni scena corrisponde una perfetta atmosfera musicale, ad ogni movimento di Bugs o di Wil Coyote il suono più impensabile tirato fuori da uno dei 50 elementi dell'orchestra degli Studios; nien...
Democrazia elettronica
View

Democrazia elettronica

In questo intervento vogliamo affrontare il problema del rapporto fra nuove forme di comunicazione come Internet e nuove forme di parteciapazione politica partendo da un caso concretissimo: il progetto di democrazia elettronica nato a Bologna nell'ottobre 1998. Di questo progetto analizzeremo sia la struttura che i primi risultati che ha dato a cinque mesi dall'inizio della sperimentazione. Entrambi i punti ci serviranno per evidenziare alcuni dei problemi più immediati che si sorgono dal rappor...
GFP Bunny
View

GFP Bunny

Eduardo Kac, artista brasiliano internazionalmente noto operante con le tecnologie, ha "realizzato" Alba, un coniglio albino molto speciale: quando viene esposto a una luce particolare risplende di una luce verde, diviene fluorescente. Alba, il cui nome come opera d'arte è GFP Bunny, è stata creata artificialmente con una mutazione sintetica del gene GFP della fluorescenza della medusa Aequorea Victoria. Alba è nata in Francia nel Febbraio 2000 grazie all'aiuto dello stesso Louis Bec e degli sci...
Le lapin fluorescent
View

Le lapin fluorescent

Eduardo Kac, artista brasiliano internazionalmente noto operante con le tecnologie, ha "realizzato" Alba, un coniglio albino molto speciale: quando viene esposto a una luce particolare risplende di una luce verde, diviene fluorescente. Alba, il cui nome come opera d'arte è GFP Bunny, è stata creata artificialmente con una mutazione sintetica del gene GFP della fluorescenza della medusa Aequorea Victoria. Alba è nata in Francia nel Febbraio 2000 grazie all'aiuto dello stesso Louis Bec e degli sci...
Alba, arte transgenica, arte del vivente
View

Alba, arte transgenica, arte del vivente

Eduardo Kac, artista brasiliano internazionalmente noto operante con le tecnologie, ha "realizzato" Alba, un coniglio albino molto speciale: quando viene esposto a una luce particolare risplende di una luce verde, diviene fluorescente. Alba, il cui nome come opera d'arte è GFP Bunny, è stata creata artificialmente con una mutazione sintetica del gene GFP della fluorescenza della medusa Aequorea Victoria. Alba è nata in Francia nel Febbraio 2000 grazie all'aiuto dello stesso Louis Bec e degli sci...
L’estetica delle immagini scientifiche
View

L’estetica delle immagini scientifiche

L'accelerazione del progresso tecnologico rappresenta uno degli aspetti centrali di questo secolo. Il continuo e rapido sviluppo tecnologico ha reso più evidente il rapporto di stretto legame fra arte e scienza. Attraverso i numerosi punti d'incontro si può tentare di valutare se, le immagini scientifiche, possano acquisire un valore estetico. Ma nella realizzazione di immagini eseguite a fini scientifici interviene anche una volontà estetica?
etoy: un’esperienza di disobbedienza civile elettronica
View

etoy: un’esperienza di disobbedienza civile elettronica

Etoy è un gruppo di artisti europei esperti di software, di artisti-hacker formato da agenti che vengono da Svizzera, Austria ed Inghilterra (oggi trasferitisi in blocco in California), che ha creato la prima tecnologia per realizzare rapimenti virtuali. Le loro intenzioni non sono criminose ma la portata simbolica e dimostrativa delle loro azioni è enorme. Nel settembre del 1999 la eToys - fondata nel 1997, una delle più grosse multinazionale americane venditrice di giocattoli online - si acco...
New Economy = New Net-Art?
View

New Economy = New Net-Art?

Queste considerazioni sull'arte riguardano l'arte digitale, più precisamente, tra le diverse forme in cui questa si esplica, l'arte telematica. Credo che tali riflessioni anche se proposte con intenti chiarificatori e dichiarativi sono e restano questioni aperte; anzi, forse svelano ulteriori dubbi e paradossi. Cercare di delineare dei volti ben definiti alle varie realtà che compongono il mondo dell'arte contemporanea in Rete non è al momento un facile obiettivo; abbiamo a che fare da un lato...
Il marchio enattivo della Realtà Virtuale
View

Il marchio enattivo della Realtà Virtuale

In questo breve paper, cercherò di spiegare la conoscenza umana dei mondi sintetici generati dai sistemi immersivi di Realtà Virtuale, facendo leva sulla teoria enattiva della cognizione di Humberto Maturana e Francisco Varela. Parlerò di sistemi di VR come tecnologia cognitiva e di percezioni costitutive in relazione alle esperienze nei mondi virtuali.
Dalla Realtà virtuale al Mixed Reality Stage
View

Dalla Realtà virtuale al Mixed Reality Stage

L'impostazione occidentale secondo cui l'intelligenza si riscontra nelle facoltà alte e astratte della mente, ha dovuto ricredersi e cercare nelle strutture più arcaiche del corpo la risposta a fenomeni di primaria importanza per la sopravvivenza della specie. La difficoltà dell'individuo nell'adattamento all'avvento dell'era informatica sembra poter incontrare in questi ultimi anni, un momento di tregua per il suo assestamento. L'uso dei media ha accentuato la dicotomia corpo-mente, dalla parol...

net.art

Art.Teleportacia fornisce un certificato che ti garantisce che l'opera che hai acquistato e' originale. Un esempio: l'indirizzo del sito nella location bar (Olia Lialina, creatrice di Art.Teleportacia) In linea di principio l'arte e' sempre stata riproducibile. Una cosa fatta dagli uomini ha sempre potuto essere rifatta dagli uomini (Walter Benjamin, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilita' tecnica) La net.art e' considerata la prima forma d'arte nata e cresciuta (e morta?) i...
La grande truffa dell’arte
View

La grande truffa dell’arte

La verita' delle immagini credute simulazioni compensa l'inesistenza di un artista creduto reale. Ma un'artista, per essere tale, necessita di una poetica, di una teorizzazione del suo lavoro. Ecco 'La Dimensione degli Extracorpi' e altri testi deliranti e assolutamente illeggibili - parodia di tutta una serie di teorie nauseabonde sulla mutazione/contaminazione - in cui e' impossibile trovare un senso qualsiasi ma di cui un grosso critico, durante l'ultima esposizione del 'caso Darko Maver' il ...

Presupposti della condivisione del sapere attraverso Internet

Sono sempre più diffuse opere d'arte che lo spettatore deve attivare, azionare, utilizzare. Sembra che ci si stia dirigendo verso il superamento della concezione di un'arte della contemplazione verso un rapporto più attivo tra artista e spettatore. E' infatti necessario, perché l'opera esista e produca senso, che venga utilizzata, che venga attivata. Ciò che distingue le nuove forme d'arte ad alto contenuto tecnologico sembra così essere l'"interattività".

Fredde seduzioni

Di solito si commenta "Davvero si può toccare?", "Divertente!"... e poi l'interrogativo principale: "Ma che tipo di arte è questa?" Già, dove sono finiti i quadri, le sculture? Com'è che siamo arrivati a questa nuova forma d'arte? Qual è la sua funzione? Con questo scritto si vuole fare una riflessione su questi interrogativi, partendo proprio dall'esperienza di fruizione dell'opera multimediale. In questo modo si cercherà così di capire quali siano i nuovi meccanismi che la caratterizzano. ...
Festival Cinematografici Online
View

Festival Cinematografici Online

Per festival cinematografici online intendiamo le rassegne di film (precedentemente digitalizzati) trasmesse direttamente sugli schermi dei computer attraverso Internet (anche se poi, come vedremo, in alcuni casi i festival virtuali possono anche divenire reali). I festival online sono un fenomeno sempre più frequente per diversi motivi. Innanzitutto, grazie all'evoluzione tecnologica, la visione di un filmato attraverso la Rete, che solo pochi anni fa sembrava un'utopia, è sempre più godibile....

Interview with Delma Rodriguez

Interview with Olga Kisseleva

Interview with Anna Dumitriu

Interview with Luz María Sánchez

Interview with Danielle Siembieda

Interview with Freddy Paul Grunert

Interview with Bruno D'Amore

Interview with Elif Ayiter

Interview with Luis Miguel Girão

Interview with Roberta Buiani

Interview with Bill Seaman

Interview with Roger Malina

Interview with Pavel Smetana

Interview with Christa Sommerer

Interview with Annick Bureaud

Interview with Leonel Moura

Interview with Nina Czegledy

Interview with Alberto Abruzzese (Italiano)

Interview with Stelarc

Interview with Derrick de Kerckhove

Interview with Margarete Jahrmann

Interview with Jaromil